Home >> Blogs >> blog di Nicola Delduce

blog di Nicola Delduce

Doccia fredda della banca d'Italia sul governo: crescita allo 0,6 nel 2019

Alla fine aveva ragione Goldman Sachs, la banca che qualche settimana fa aveva pronosticato un tasso di crescita per l’Italia dello 0,6% per il 2019. Oggi la conferma è arrivata dai dati contenuti nel bollettino economico della Banca d’Italia. E’ certamente stato un brutto risveglio dopo la serata di ieri, in cui il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, e i due Vice Premier, Matteo Salvini e Luigi DI Maio avevano presentato le slide sul “Reddito di Cittadinanza” e sulla riforma della Fornero, l’ormai famigerata “quota 100”.

Pil: Visco, "Politiche sbagliate sono nostro handicap"

Intervista all'Adnkronos rilasciata dal Presidente del Nens Vincenzo Visco.

"Se l'economia cresce noi cresciamo meno degli altri; se l'economia non va, noi andiamo peggio degli altri. Purtroppo, noi ci troviamo con questo handicap tradizionale". Un handicap storico, frutto di "disastri" fatti in passato e problemi strutturali "mai risolti". E "ora è ancora peggio". E' questa la condizione di debolezza in cui l'Italia si troverebbe ad affrontare una nuova eventuale recessione. Mentre spirano venti di una nuova crisi, dopo i dati sulla produzione industriale, a tratteggiarla all'Adnkronos, è Vincenzo Visco, l'ex ministro delle Finanze e del Tesoro dei governi guidati da Romano Prodi.

Economia: Ritorna la Finanza Creativa

Sembra che il Governo voglia impegnarsi con la Commissione Ue per dismissioni da 18 miliardi, di cui 2 da dismissioni immobiliari. Ora non è chiarissimo da dove possono provenire i 16 miliardi non immobiliari da vendere, ma per quanto riguarda gli immobili, si può dire che oggi il demanio non ha (quasi) più nulla da vendere, tanto che la sua attività si limita alla gestione del patrimonio immobiliare direttamente utilizzato dai pubblici uffici.

Piano nazionale "Clima-Energia": nuove sfide per il futuro

Tecnologia, territorio e partecipazione sociale devono essere i temi alla base delle nuove politiche di sviluppo. Bersani: "E' questione di modello sociale "
Al Centro Congressi Cavour a Roma si è discusso sul nuovo piano nazionale per energia e clima: servono nuove politiche di sviluppo mirate all’avanzamento tecnologico, alla salvaguardia del territorio e alla partecipazione sociale

Nens: Giovedì 13 dicembre Convegno su energia e clima

Giovedì 13 dicembre, dalle ore 15 alle 18,30, presso il Centro congressi Cavour, in via Cavour 50/a, si svolgerà il convegno promosso dal Nens, “Il Piano nazionale integrato per l’energia e il clima: un’opportunità per definire nuove politiche di sviluppo basate su tecnologia, territorio e partecipazione sociale”.

Il 4 dicembre a Roma: Gli investimenti pubblici, un volano di crescita.

In epoca di flat tax, pace fiscale e bonus di varia natura, si torna a discutere delle misure che realmente servirebbero al Paese per tornare a crescere.

Agire, il manifesto contro la disuguaglianza

E’ stato pubblicato dall’editore Laterza il “Manifesto contro la disuguaglianza” che riproduce il testo integrato, elaborato lo scorso anno dal Nens e da Etica ed Economia.
Il manifesto è stato redatto da Maurizio Franzini, Elena Granaglia, Ruggiero Paladini, Andrea Pezzoli, Michele Raitano e Vincenzo Visco. Esso è stato, inoltre, sottoscritto da altri 30 studiosi, e pubblicato con l’acronimo “Agire” (Against Inequality Rebuil Equity), con l’obiettivo di stimolare l’attenzione su quello che appare il problema fondamentale del nostro tempo.

Flat tax per le partite Iva: è piccola ma pericolosa

La legge di Bilancio per il 2019 si propone di introdurre, come primo passo verso laflat tax promessa dal centrodestra in campagna elettorale, laflat tax per i lavoratori autonomi e gli imprenditori individuali. Una scelta a favore dell'abbandono della progressività per una sola categoria di redditi di lavoro ben difficilmente giustificabile sotto il profilo dell'equità. Ma che neppure stimola l'attività produttiva, anzi la disincentiva, mentre crea forti incentivi a proficue attività di elusione fiscale.

Pagine